Comunicazione Medica OnLine: un errore da evitare

Comunicazione Medica OnLine: un errore da evitare

In una settimana, esaminiamo oggettivamente la gestione online di molti operatori del settore sanitario e più di alcuni riescono a sabotare l’efficacia della loro presenza medica online in un solo colpo.

Il problema? Quelle foto sfortunate di procedure cliniche cosi tanto care ai medici e cosi tante odiate dai pazienti.

Non ne sentiranno mai parlare da potenziali pazienti perché … beh, sono le persone che non diventeranno mai loro pazienti. La dettagliata illustrazione ravvicinata di procedure chirurgiche li ha fatti rinunciare o ritardare il trattamento. Inoltre, le immagini che il paziente vede come contenuto negativo non saranno condivise tramite i social media se non in un contesto negativo.

Bisogna mettere al primo posto la prospettiva e le emozioni del paziente .

I pazienti non amano guardare immagini crude di procedure chirurgiche, creano ansia a chi dovrà poi sottoporsi e di conseguenza allontanamento da esso.

E’ purtroppo prassi comune vedere questa tipologia di immagini. sia per inesperienza di molti medici che si improvvisano Social Manager, sia di molte agenzie che non sono specializzate in campo medico, un settore molto delicato.

Un medico è abituato a vedere alcuni tipi di immagini, il paziente no. Bisogna quindi calarsi nei panni del paziente, bisogna cambiare prospettiva.

A questo punto ti starai chiedendo che immagini puoi utilizzare. Sicuramente una tipologia di immagine che mette in risalto il risultato ottenuto da un intervento o trattamento chirurgico, un immagine che possa esprimere una risoluzione di una problematica ed invita il possibile paziente a volerla ottenere e risolvere la sua problematica.

A chi importa che per eseguire una protesi di ginocchio è stato necessario trapanarlo con delle viti o meno, ma importa sicuramente capire che se io paziente mi sottoporrò all’intervento di protesi di ginocchio potrò finalmente camminare e riprendere le attività fisiche perse.

Per saperne di più contatta un nostro specialista di comunicazione medica online

Richiedi un preventivo Gratuito