Angelo Angellotti – Arte

Acrilico e sabbia su tela 100 x 60 – Zoom

BIOGRAFIA
Angelo Angellotti nasce nel ’70 a Napoli , città dove vive e lavora. Interessato a tutte le forme d’arte, inizia ad appassionarsi alla pittura e a creare le sue opere nel 2006 , ispirandosi a diverse correnti e stili pittorici contemporanei. Ama sperimentare tecniche e materiali diversi, cominciando a porre la sua personale impronta in quadri dipinti ad olio, tempera ed acquerello.

Oggi utilizza una tecnica mista fatta di acrilico e sabbia spatolato su tela. L’espressionismo pittorico che lo distingue è supportato da una forte carica emotiva,costante fonte d’ispirazione, che si traduce in esplosioni di colore , trasparenze e velature che creano sottili alternanze tridimensionali.

Acrilico e sabbia su tela 60 x 50 – Zoom

Una componente materica data dall’ elemento sabbia fuso con colori vivaci ,un’armonia cromatica che esprime la sua libertà creativa, una vera poesia del colore: boschi incantati dai colori intensi, città sospese avvolte dal mistero , paesaggi fiabeschi ed universi ricchi di colore in cui le forme vivono in uno spazio fluido in espansione oltre i limiti della tela, tutto come se venisse fuori dal quadro, in movimento.

Il quadro diventa uno specchio in cui tutti gli elementi esprimono il loro personale significato, un modo astratto di rappresentare la realtà, che può cambiare a seconda di chi la guarda. Il suo stile è in continua evoluzione e ricerca espressiva, il protagonista resta sempre il colore, ora chiaro, ora intenso, piatto o materico, sempre carico di emozioni speciali e sentimenti unici.

Alla pittura accosta anche l’arte del canto che da sempre lo appassiona, organizzando eventi in cui le esposizioni sono accompagnate da uno sfondo musicale in cui la sua voce ed i suoi quadri creano un’atmosfera surreale. Iscritto a varie associazioni culturali,ha partecipato a numerose mostre collettive e concorsi , ottenendo premi,riconoscimenti, ma soprattutto il consenso della critica e del pubblico.